Trekking

escursionista


La Val Masino non è solo per alpinisti provetti, è anche un’area ricca di itinerari per escursionisti esigenti come il Sentiero Roma una del più classiche alte vie delle Alpi, il cui territorio confina con la Val Bregaglia (CH) collegata alla Val Masino da alcuni passi Alpini che regalano altrettanti itinerari di particolare fascino ed interesse alpinistico.

Il Sentiero Roma offre una lunga traversata in quota (oltre 2000 m) lungo un itinerario che partendo dal Lago di Como, percorre la Val Codera e sbocca in Val Masino; oppure raggiungere quest’ultima partendo da Torre S.Maria in Val Malenco percorrendo tutte le valli più importanti del Masino con i loro rifugi.

Il percorso richiede almeno 5/6 giorni di cammino, attraverso questa fantastica escursione si entra nel cuore del gruppo montuoso con possibilità di ammirare da vicino tutte le cime più importanti e rappresentative della Valle: il Disgrazia (3678 m), il Pizzo Badile (3308 m), il Pizzo Cengalo (3367 m), la Cima di Castello in Val di Zocca (3386 m) e altre stupende vette che si stagliano in uno scenario tra i più belli delle Alpi.

Sentiero Roma per tutti

La lunga attraversata sul sentiero Roma richiede preparazione fisica ed esperienza; per i meno esperti è consigliabile l’accompagnamento di una Guida Alpina anche se, oggi, i passaggi più difficili sono attrezzati con corde fisse regolarmente collaudate, forniti da una adeguata segnaletica di terra e direzionale che permettono il passaggio anche di persone che si cimentano per la prima volta sul sentiero alpinistico.
L’itinerario ovviamente si può percorrere anche a tappe lungo tratti che collegano i rifugi, scegliendo di volta in volta un itinerario in base alle proprie capacità fisiche.

Schermata 2016 07 28 alle 11.04.32


Oltre il sentiero Roma

Oltre al sentiero Roma la Val Masino offre escursioni classiche che raggiungono i rifugi in alta quota partendo dal fondovalle anche con salita e discesa in una giornata, o con un pernottamento.

La proposta si rivolge principalmente a gruppi organizzati che intendono fare una prima esplorazione e conoscere da vicino l’ambiente Alpino della Val Masino.

Le proposte possono essere personalizzate con varie offerte che comprendono la salita in quota con sosta ad un rifugio e collegamento con un altro/altri rifugi della Valle fino ad un impegno di 3 giorni.

Le varianti sono diverse Alcuni esempi: si può salire al Rifugio Omio (tempo 2,30 h) e il giorno seguente raggiungere il Rifugio Gianetti e scendere dalla Valle di Parcellizzo, oppure proseguire per il Rifugio Allievi ecc.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere informato e aggiornato

Contatti

Associazione Operatori Val Masino
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.